Spennate e Yoke

Talvolta durante il tuning i risultati non ci soddisfano e sappiamo bene quanto questo conti per la maggior parte dei compoundisti. Il test della “spennata” poi, ha afflitto per anni gli specialisti di settore, tanto vale parlarne e suggerire una metodica di approccio a questo test che aiuti concretamente.

Scelta della freccia.

Chiariamolo da principio: Se avete sbagliato la scelta della freccia in quanto a Spine, di miracoli non se ne fanno. E’ ragionevole pensare tuttavia che, grazie anche ai collaudatissimi Software presenti sul mercato oramai da anni, di clamorosi errori in questo senso non se ne facciano più. O quasi più. Agite con criterio e lasciate perdere i “ sentito dire” e/o le “scopiazzate” dai campioni di turno. Voi, il vostro arco e le vostre frecce siete un trinomio a parte.

L’allineamento.

In un sistema Compound l’allineamento delle Cam fra loro ha indubbiamente la sua importanza. E’ altrettanto vero però che le tolleranze, sotto questo aspetto, possono essere gestite in maniera adeguata salvaguardando tuning di freccia e prestazione. Iniziate la verifica dalla Cam inferiore che, normalmente, non potrà essere corretta, se riscontrata fuori allineamento. Poco male comunque in quanto, il parametro rilevato, vi indicherà quantomeno quanto invece dovrete lavorare sulla Cam superiore che invece sarà sensibile agli interventi sul Yoke, quando presente, ovviamente. Certi sistemi di Cam Binarie, infatti, non lo prevedono e determinate correzioni potranno essere portate avanti solo attraverso la regolazione dei poggia freccia. Anche la sincronia fra le Cam ha naturalmente il suo bel peso e quindi, prima di procedere a qualsivoglia test, verificatela.

La spennata.

Compensare il peso dell’impennaggio diventa obbligatorio in presenza di ali vantanti una certa massa. Nel caso di “Vanes” leggere, peraltro sempre più frequenti sulle aste degli agonisti, la compensazione,di solito affidata a del nastro adesivo adeguatamente ed accuratamente posizionato nella parte posteriore di freccia, potrà essere tranquillamente trascurata.

Da ricordare.

Durante qualsivoglia test di messa a punto dovranno essere prese in considerazione solo le frecce scoccate con la dovuta perizia. Torsioni a livello grip o altre amenità del genere possono facilmente inquinare gli esiti delle prove, quindi, tenetene adeguatamente conto.

Il Test.

Niente di nuovo sotto il sole. Tre frecce impennate e tre spannate da scoccare a 18 Metri sulla visuale dedicata alla distanza o su di una targa al momento ritenuta esecutivamente gestibile. Gli impatti dei due gruppi ci suggeriranno poi le correzioni da apportare al set up in maniera semplice ed intuitiva. La differenza forse starà solo nell’ adeguamento delle deviazioni sul piano orizzontale che questa volta raggiungeremo, se necessario, anche lavorando sulle braccia del Yoke in quanto capaci di variare in maniera significativa le dinamiche interne del nostro arco sul piano in oggetto. Minime potranno essere le variazioni necessarie all’ottimizzazione.Avremo quindi:

Spennate che impattano in alto rispetto alle impennate:

Soluzioni :

1) Abbassare la culla Poggia Freccia

2) Alzare il posizionamento del Loop adeguando il posizionamento della Peep.

Spennate che impattano in basso rispetto alle impennate:

Soluzioni :

1) Alzare la culla Poggia Freccia

2) Abbassare il posizionamento del Loop adeguando il posizionamento della Peep

Spennate che impattano a sinistra rispetto alle impennate:

Soluzioni :

1) Dare giri al braccio destro del Yoke o togliere giri da quello sinistro ( rammentare di togliere e dare giri a destra e sinistra in simultanea per preservare la sincronizzazione delle Cam nei sistemi che lo richiedono )

2) Spostare a sinistra il Center Shot

Spennate che impattano a destra rispetto alle impennate:

Soluzioni :

1) Dare giri al braccio sinistro del Yoke o togliere giri da quello destro ( rammentare di togliere e dare giri a destra e sinistra in simultanea per preservare la sincronizzazione delle Cam nei sistemi che lo richiedono )

2) Spostare a destra il Center Shot

3)

Nessun risultato apprezzabile?.

Qualora gli adeguamenti suggeriti non ottenessero risultati apprezzabili e le nostre frecce spennate continuassero ad impattare a destra rispetto alle impennate, con tutta probabilità ci troveremmo a gestire delle aste decisamente troppo morbide. Trovandoci di fronte ad impatti opposti, naturalmente, le stesse risulterebbero eccessivamente rigide. Lo schema presente nell’immagine dedicata vi agevolerà nell’interpretazione del test.

Quanto sopra per arcieri destrimani.
Spenn01

FotoN°1 : Il Yoke e le sue braccia chiamate in causa nel tuning.

Spenn02

Foto N°2: Lo schema di riferimento impatti/variazioni.

Spenn03

FotoN°3: Il Rest potrà essere alzato od abbassato al bisogno rimanendo nella tolleranza del foro di riferimento sul Riser

Spenn04

FotoN°4: Le deviazioni sul piano orizzontale potranno essere corrette seguendo la deviazione delle spennate con uguale scostamento Rest.

Spenn05

FotoN°5:Alzare od abbassare il Loop ( incocco ) , pretende l’adeguamento della posizione di Peep.

Spenn07

Spenn06

Foto N°6 e Foto N°7 ( Da accoppiare ): L’allineamento di Cam Inferiore rilevato a Sinistra appare più che soddisfacente. Il rilevamento di destra, riferito alla Cam Superiore, pretenderà una correzione più severa sebbene agevolmente ottenibile operando sul Yoke.

Rating: 4.7/5. From 3 votes.
Please wait...

Lascia un commento